Seduta debole per le Borse europee, Zurigo la peggiore

Inviato da Redazione il Gio, 03/04/2008 - 18:28
Segni rossi diffusi in chiusura per tutte le principali Borse del Vecchio continente, nonostante nella maggior parte si sia trattato di cali contenuti attorno al mezzo punto percentuale. Ha fatto eccezione in particolare Zurigo, dove lo Smi ha concluso la seduta con una flessione dell'1,16% a 7509 punti. A Parigi il Cac40 è arretrato dello 0,49% a 4887 punti, il Dax di Francoforte ha perso lo 0,53% a 6741 punti e il Ftse100 britannico è arretrato dello 0,42% a 5891 punti. A livello settoriale le migliori prestazioni sono venute da energetici e materie di base, mentre sono tornati a pesare sui listini bancari e assicurativi.
COMMENTA LA NOTIZIA