1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Seduta contrastata per gli indici asiatici

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Variazioni miste per le Borse d’Estremo Oriente. Dopo l’euforia della vigilia legata alla crescita del Pil cinese risultato migliore delle attese degli analisti scattano oggi le probabili prese di beneficio. Non a caso sono proprio gli indici dell’area dell’ex Celeste Impero a pagare maggiormente dazio nel panorama asiatico. Hong Kong cede lo 0,12%, Shanghai l’1,36% e Shenzhen il 2,42%. Vendite limitate a Seoul -0,02%, Mumbay -0,35% e Jakarta -0,09%. In positivo segnaliamo Manila +0,67%, Sydney +0,05%, Taiwan +0,17% mentre l’indice Nikkei a Tokyo che ha chiuso in progresso di quasi un punto percentuale.

Commenti dei Lettori
News Correlate
TRIMESTRALI USA

Ibm in rosso a Wall Street nonostante trimestrale

Seduta negativa a Wall Street per Ibm, con il titolo che cede quasi il 4% nonostante i risultati trimestrali migliori delle attese e i ricavi in crescita per la prima …

MERCATI

Borse europee ai massimi da 2 anni

I titoli legati alle risorse di base, che capitalizzano il calo dell’indice del dollaro ai minimi da tre anni, e quelli del comparto automotive permettono ai listini europei di spingersi …