Seduta avara per la Popolare di Lodi

Inviato da Redazione il Mer, 01/12/2004 - 11:37
"Esaminiamo caso per caso le opportunità di aggregazione che il mercato presenterà a condizione che le stesse non siano diluitive per gli azionisti della Popolare di Lodi", ha dichiarato ieri a mercato chiuso Gianpiero Fiorani, ad dell'istituto lodigiano, tagliando corto sulle ipotesi di un interesse per Antonveneta. Risultato: gli ordini di vendita colpiscono l'azione della Popolare di Lodi(-1,16%), che scambia a quota 8,30 euro. Dopo il recente no di Dexia a SanPaolo Imi il mercato è tornato ad essere guardingo sulla liason tanto chiacchierata tra Banca Antonveneta e appunto l'istituto Popolare di Lodi.
COMMENTA LA NOTIZIA