1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Seduta altalenante per Wally

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Chiusura d’ottava all’insegna dell’incertezza per la Borsa americana. Wall Street, dopo essere stata a lungo a cavallo della parità, ha chiuso in territorio misto con il Dow Jones dei record in calo frazionale dello 0,08% a quota 12002,37 punti. Positivi, invece, lo S&P 500 e il Nasdaq in crescita rispettivamente dello 0,12% a 1368,60 punti e dello 0,6% a 2342,30 punti. In assenza di dati macroecomici di rilievo, l’andamento degli indici a stelle e strisce è stato dominato ancora una volta dagli utili delle società e dal prezzo del greggio che dopo una prima parte di giornata tonico ha terminato sotto i 57 dollari al barile (ai minimi da novembre). Una giornata dominata soprattutto dalle trimestrali. E’ stato un venerdì nero per Caterpillar che è arrivata a perdere oltre 12 punti percentuali dopo aver chiuso il trimestre con utili inferiori alle attese del mercato. In controtendenza Google che ha trainato al rialzo il listino tecnologico. Il re dei portali mondiali nel terzo trimestre ha messo a segno un progresso pari la 92% dei profitti.