Seduta altalenante per le borse Usa

Inviato da Luca Fiore il Mar, 24/01/2012 - 00:24
Wall Street recupera dai minimi e chiude in parità. Lo S&P ha terminato la seduta a 1.316 punti, +0,05% rispetto al dato precedente, mentre il Dow ed il Nasdaq sono scesi dello 0,09% a 12.708,82 ed a 2.784,17 punti. A livello settoriale due velocità per i titoli del comparto trasporti (-0,47%) e per quelli legati alle risorse di base (+0,52%).

Tra le storie del giorno profondo rosso per Research in Motion (-9,11%) nel giorno delle dimissioni dei due CEO (e co-fondatori) Jim Balsillie e Mike Lazaridis che saranno rimpiazzati dal COO Thorsten Heins. +1,63% invece per Apache che ha messo sul piatto 2,85 miliardi di dollari per acquisire Cordillera Energy Partners. Dal fronte trimestrali -2,1% per Halliburton nonostante utili e ricavi nel Q4 abbiano battuto le attese, e -1,34% per Texas Instruments che dopo la chiusura ha presentato i conti relativi il quarto trimestre. Negli ultimi 3 mesi del 2011 l'azienda texana di semiconduttori ha registrato utili per 298 milioni di dollari (25 centesimi/azione) ed un fatturato di 3,42 miliardi. Gli analisti avevano pronosticato un utile per azione di 39 centesimi per azione e ricavi a 3,25 miliardi di dollari.
COMMENTA LA NOTIZIA