1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Indici e quotazioni ›› 

Seduta all’insegna della debolezza per i listini a Wall Street

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Debolezza per i listini statunitensi il day-after la Fed ed i nuovi massimi storici. Come da attese, l’istituto con sede a Washington ha annunciato un piano per ridurre il proprio portafoglio titoli, salito fino a 4,5 trilioni di dollari. Meno scontata era la conferma della volontà di incrementare nuovamente i tassi entro la fine dell’anno.

Il Dow Jones al momento segna un -0,14% (dopo aver segnato un nuovo massimo a 22.419,51 punti), lo S&P500 scende dello 0,17% e il Nasdaq perde lo 0,35%.

+0,2% per Google che ha siglato un accordo di collaborazione con Htc da 1,1 miliardi di dollari e -1,74% di Tesla che, stando ai rumor, starebbe lavorando con AMD (-2,55%) in vista dello sviluppo di chip destinati alle auto a guida autonoma.

In agenda macro le indicazioni relative le nuove richieste di sussidio, in calo a 259 mila unità, l’indice manifatturiero di Philadelphia, salito a 23,8 punti e i prezzi delle abitazioni, +0,2% m/m. Dopo l’apertura di Wall Street è stata la volta del superindice, aumentato dello 0,4% mensile.

Commenti dei Lettori
News Correlate
CHIUSURA TOKYO

Asia: Borsa Tokyo chiude in calo, -0,29% per il Nikkei

La Borsa di Tokyo chiude l’ultima seduta della settimana in flessione. L’indice Nikkei è sceso dello 0,29%, attestandosi a 22.697,88 punti. Stamattina è arrivato dal Giappone l’aggiornamento sui prezzi al …

MERCATI

Borse europee deboli in avvio, Dax cede 0,32%

Borse europee deboli in avvio di contrattazioni dopo la chiusura mista di Wall Street e quella in calo di Tokyo. In Europa, l’indice Dax cede lo 0,32%, mentre il Cac40 …

CHIUSURA TOKYO

Borsa Tokyo, chiusura in calo

La Borsa di Tokyo archivia la giornata di Borsa in calo, dopo quattro sedute consecutive con segno positivo. L’indice Nikkei ha terminato le contrattazioni a quota 22.764,68 punti, mostrando una …