1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Seduta ad alta tensione per Enel, per SE e’ questione di prezzo

QUOTAZIONI Enel
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Seduta ad alta tensione per Enel. Il titolo del colosso energetico lascia sul campo lo 0,80%, scambiando a quota 7,03 euro. Cresce l’attesa per il verdetto della gara per la Slovanske Electrarne, società elettrica slovacca che fa gola a Enel, alla società ceca Cez e alla russa Ues. Secondo quanto appreso da ambienti finanziari è questione di prezzo. “Da un’offerta iniziale di 40 miliardi di corone, pari a 1,2 miliardi di dollari il gruppo italiano ha messo sul piatto 840 milioni di euro per il 66% della SE. Oggi secondo la stampa slovacca il governo slovacco avrebbe raggiunto un accordo con la società di Paolo Scaroni su 1 miliardo di dollari”, spiega una fonte. Da Enel fanno sapere che sono alla finestra. Il closing è previsto entro il 24 novembre. Ma secondo le fonti già la prossima settimana potrebbe arrivare la puntata conclusiva. Comunque vada in un report raccolto da Spystocks gli analisti di Citigroup Smith Barney, che confermano il giudizio buy su Enel, dicono di attendersi una maggiore volatilità sull’azione in vista dell’operazione slovacca.