Sedex: volumi sottotono, avanzano le call 29.000 sull'S&P/Mib

Inviato da Redazione il Gio, 20/01/2005 - 12:52
Ancora una giornata di volumi bassi sul Sedex dove prendono il sopravvento le call sull'S&P/Mib più prudenti. Guidano le Deutsche Bakk con strike 29.000 e scadenze a marzo e giugno che accumulano rispettivamente 4 e 3 milioni di euro di controvalore scambiato. a quota 2 milioni di euro è ancora la prudenza a farla da padrone con le call 28.000 di Unicredito e ancora Deutsche Bank, le uniche a guadagnare qualcosa, aventi scadenza rispettivamente a giugno e settembre e la call 30.000 di Unicredito in scadenza a marzo. Tra le migliori spunta anche l'Equity protection di Unicredito su Eni con strike a 14 euro che ha scambiato per un controvalore di oltre 3 milioni di euro.
COMMENTA LA NOTIZIA