Sedex: volumi prudenti in attesa dei dati macro Usa

Inviato da Redazione il Gio, 10/02/2005 - 12:30
L'S&P/Mib si muove ancora al rialzo e, nelle sedute negative come quella di ieri, riesce a limitare agilmente le perdite. Con quota 32.000 ormai lasciata alle spalle il Sedex non propone che call in the money a cominciare dalla 32.000 o dalla 29.500 di Unicredito con scadenze rispettivamente a giugno o maggio che accumulano oltre 3 milioni di euro di controvalore scambiato. Superano i due milioni di euro le call di Deutsche Bank con strike a 29.000 e 31.000 punti e scadenza a giugno. DA segnalare anche movimenti in aumento per due put, la prima è emessa da Caboto con strike 30.000 e scadenza a dicembre (oltre 1 milione il controvalore) mentre la seconda è targata Unicredito, ha strike 31.500 e scadenza a maggio.
COMMENTA LA NOTIZIA