Sedex: volumi molto elevati nella seduta di mezza ottava

Inviato da Redazione il Mer, 14/12/2005 - 15:18
Volumi sostenuti sul mercato Sedex di Piazza Affari quando è ormai passato il giro di boa. Il controvalore scambiato totale finora è pari a oltre 70 milioni di euro e ancora una volta il quadro è dominato dalla presenza delle call sull'indice tedesco Dax. I primi contratti più scambiati sono infatti tre call di Deutsche Bank, la 4.600 con 17 milioni di euro di controvalore, la 4.400 con 14 milioni e la 4.800 con 7 milioni cifra sulla quale si attesta anche la call di Banca Imi sempre sul Dax con strike 5.000. Tutte hanno scadenza a marzo 2006. Le posizioni di rincalzo sono invece occupate dalle call sull'indice domestico S&P/Mib con la 34.000 di Société Générale in scadenza a giugno 2006 a precedere la 35.000 di Unicredito con la stessa scadenza rispettivamente con 6 e 5 milioni di euro. SI muove bene anche la call, sempre sull'S&P/Mib emessa da SocGen con strike 38.000 e scadenza a dicembre 2007 (3 milioni di euro). Sui sottostanti azionari da segnalare solo la call di Deutsche Bank su St Microelectronics con strike 13 euro e scadenza a marzo 2006, unica a superare il milione di euro di controvalore scambiato.
COMMENTA LA NOTIZIA