Sedex: volumi in frenata, forte presenza di put

Inviato da Redazione il Lun, 18/04/2005 - 13:38
Volumi in frenata nella seduta d'apertura d'ottava sul mercato dei derivati di Piazza Affari. Ma il dato ancora più evidente è il gran numero di put che iniziano ad affacciarsi nelle posizioni di vertice, tra gli strumenti più scambiati. Ed è proprio una put sull'S&P/Mib a generare il maggiore controvalore in euro di scambi con oltre 3 milioni di pezzi. Emessa da Unicredito ha strike 32.000 punti e scadenza a giugno. Ne tiene il passo la call di Banca Imi con strike 32.000 in scadenza a dicembre mentre le call di Caboto e ancora Banca Imi con strike rispettivamente a 31.000 (scedenza dicembre) e 31.500 (scadenza settembre) si posizionano a quota 2 milioni. Per i sottostanti azionari accumula oltre 2 milioni di euro di controvalore scambiato l'Equity protection di Unicredito su Mediaset con strike 8,5 euro e scadenza a giugno mentre lo stesso strumento dello stesso emittente su im con strike 4,5 euro e scadenza a giugno si attesta oltre il milione di euro.
COMMENTA LA NOTIZIA