Sedex: volumi in discesa nonostante il rialzo dell'S&P/Mib

Inviato da Redazione il Mer, 19/01/2005 - 12:20
Volumi bassi anche oggi sul Sedex nonostante Piazza Affari segni un rialzo abbastanza convinto. Il contratto più scambiato accumula solo 3 milioni di euro di controvalore, si tratta di una call Unicredito sull'S&P/Mib con strike prudente a 29.000 punti e scadenza a giugno. Ancora Unicredito sugli altri due gradini del podio con la call 31.000 scadenza marzo (2 milioni) e la call 30.000 con la stessa scadenza (1 milione). Sempre oltre il milione di euro si spingono la call 30.000 di Unicredito e quella di Deutsche Bank con strike a 28.000 punti entrambe in scadenza a giugno. Sui sottostanti azionari da segnalare l'interesse raccolto dall'Equity protection di Unicredito su Eni con strike 14 euro e scadenza a giugno (1 milione di euro il controvalore accumulato).
COMMENTA LA NOTIZIA