Sedex: l'operazione Tim-Telecom potrebbe trainare il mercato

Inviato da Redazione il Lun, 06/12/2004 - 12:34
Sul mercato dei Covered non sembrano poi così tanti gli operatori che hanno scelto di passare il ponte dell'Immacolata sulle piste da sci. I volumi sono tutto sommato sostenuti e il sentiment è rialzista anche sulla scia dell'operazione Telecom-Tim che, per la sua entità e per la centralità delle aziende coinvolte, non potrà non avere ripercussioni sul mercato. Sempre più vicine alla scadenza di metà dicembre ma ancora in testa alla classifica delle più scambiate sono le call di Unicredito con strike a 28.500 punti con oltre 3 milioni di euro di controvalore scambiato. Ancora Unicredito sul secondo gradino del podio con le call 30.000 in scadenza a marzo 2005 (2 milioni di euro). Sopra il milione di euro si trovano le call 29.000 di SocGen in scadenza a marzo 2005 e appena sotto quelle di Caboto con lo stesso strike ma in scadenza a giugno 2005.
COMMENTA LA NOTIZIA