Sedex: meno incertezza tra chi punta al rialzo dell'S&P/Mib

Inviato da Redazione il Gio, 11/11/2004 - 12:30
Dopo le incertezze dei giorni scorsi ritornano decisi i segni positivi sulle call aventi come sottostante l'S&P/Mib. La più scambiata è la call 28.000 di Unicredito in scadenza a marzo 2005 con oltre 4 milioni di controvalore in euro scambiato. Oltre il milione di controvalore si trovano le call, sempre di Unicredito e con strike a 29.000 punti in scadenza a dicembre 2004 e marzo 2005. Più attardata la call 30.000 ancora una volta di Unicredito, con scadenza molto ravvicinata, a dicembre. Ma oggi sul Sedex c'è fermento anche sulle azioni. Tra i covered più scambiati troviamo le call di SocGen su Stm con strike a 15 euro e scadenza a dicembre (1 milione il controvalore), la call 22 euro di Deutsche Bank su Generali in scadenza a marzo 2005 (800.000 euro), la call di Deutsche Bank su Tim con strike a 4,5 euro e scadenza sempre a marzo 2005 (390.000 euro) e la call di Deutsche Bank su Eni a 18 euro con scadenza a marzo 2005 e 450.000 euro di controvalore scambiato.
COMMENTA LA NOTIZIA