1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Sedex: domina una call S&P/Mib 32.000 scadenza giugno

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Si registra un incremento dei volumi sul mercato dei derivati di Piazza Affari. Merito soprattutto della call 32.000 di Unicredito sull’S&P/Mib in scadenza a giugno che da sola accumula un controvalore di scambi in euro superiore ai 12 milioni. Ma merito anche dell’apertura positiva della Borsa milanese che però si è da poco spostata in territorio negativo. Molto ben scambiato anche il contratto call di Banca Imi con strike 30.000 e scadenza a maggio (6 milioni di euro) seguito a quota 4 milioni dalle call gemelle di Deutsche Bank e Banca Imi con strike 30.000 punti e scadenza a giugno. Sopra il milione di euro di controvalore scambiano anche due put con strike 31.000 emesse da Goldman Sachs e da Unicredito e con scadenza rispettivamente a settembre e giugno. Per i sottostanti azionari volumi importanti sempre sulle call Eni con scadenza a settembre e sugli Equity protection su Mediaset e Sanpaolo.