1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Sedex: il Dax al centro dell’attenzione

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Sul mercato Sedex di Piazza Affari si registrano a metà giornata volumi nella media con la call di Société Générale sull’S&P/Mib a guidare la classifica dei più scambiati con oltre 7 milioni di euro di controvalore, appaiata con la sorprendente call di Banca Imi su Eni con strike 21,5 euro e scadenza a dicembre. Volumi elevati (5 milioni di euro) anche sulla call 4.200 di Deutsche Bank sul Dax, scadenza a settembre e sulla call di Unicredito di nuovo sull’S&P/Mib con strike 32.000 e scadenza a dicembre. Il Dax rimane al centro delle attenzioni del mercato dei covered warrant e guadagnano spazio non solo le call di Deutsche Bank ma anche quelle emesse da Banca Imi con strike 4.400 e scadenza a settembre e quella di Goldman Sachs con strike 4.650 e scadenza a dicembre. Sempre assenti in cima alla lista delle più scambiate le put mentre tra i sottostanti azionari, oltre a Eni si mette in evidenza St Microelectronics con due call targate Deutsche Bank aventi strike 12 e 13 euro e scadenza a dicembre, un milione di euro circa il controvalore scambiato per entrambe.

Commenti dei Lettori
News Correlate
Articolo IV sull'Eurozona

Fmi, monito all’Italia: “Introduca salario minimo”

L’Italia deve introdurre un salario minimo nelle regioni, potenzialmente differenziato. A scriverlo il Fondo monetario Internazionale del rapporto Articolo IV sull’Eurozona in cui fornisce una serie di raccomandazioni al nostro …

Osservatorio sul precariato dell'Inps

Inps: crescono assunzioni nei primi cinque mesi, +9,8%

Crescono le assunzioni nel periodo gennaio-maggio 2018 secondo i dati contenuti nell’Osservatorio sul precariato dell’Inps, riferiti ai soli datori di lavoro privati. Il dato segna un +9,8% rispetto ad un …