Sedex: il Dax al centro dell'attenzione

Inviato da Redazione il Mar, 15/02/2005 - 12:14
La Germania al centro dell'attenzione sul Sedex con la call 4.200 di Banca Imi in scadenza a marzo che accumula sette milioni di euro di controvalore scambiato. L'interesse per i dati macroeconomici in uscita in questi giorni hanno evidentemente attratto l'attenzione degli scommettitori su covered warrant. Sempre sul Dax la put 4.400 di Banca Imi e scadenza a giugno si posiziona oltre i due milioni di euro di controvalore. Per quanto riguarda il mercato domestico l'S&P/Mib continua ad avanzare, anche se a piccoli passi, e a favorire la call 32.000 di Unicredito in scadenza a giugno (6 milioni il controvalore) e la call 30.000 di Banca Imi in scadenza ad aprile (5 milioni). Le call 30.000 occupano anche le posizioni di rincalzo con il contratto emesso da Deutsche Bank in scadenza a giugno che accumula 3 milioni di euro di controvalore scambiato e quelli di Unicredito scadenza a luglio e settembre con rispettivamente 2 e 1 milione di euro. Sempre molto trattate anche le call su Eni di Unicredito con strike 18,5 euro e scadenza a marzo e di Deutsche Bank con strike 18 euro e scadenza a giugno (1 milione di euro per entrambe).
COMMENTA LA NOTIZIA