Secondo giorno di realizzi su Mps, spunta ipotesi Coop toscane

Inviato da Redazione il Mar, 26/07/2005 - 10:26
Dopo il rally che la settimana scorsa aveva portato l'azione a guadagnare un notevole 18%, ieri per Mps si è chiusa una giornata di realizzi (-3,2%), cosa che sembra ripetersi nella sessione borsistica odierna. Al momento infatti il titolo dell'istituto di Rocca Salimbeni lascia sul terreno un secco 2,09%, attestandosi a 3,24 euro. Si era vociferato che dietro agli ordini di acquisto dei giorni scorsi si celasse Bbva, ma si era anche fatto il nome degli immobialiristi guidato da Francesco Gaetano Caltagirone, che ha già in mano il 4,7% della banca senese. Oggi però fonti di stampa hanno confezionato un'altra ipotesi: che ad acquistare Mps siano state le cooperative toscane, prima fra tutte Unicoop Firenze.
COMMENTA LA NOTIZIA