Seat: Rosso, "ottimo quadro tecnico, nel breve possibile ritorno a 0,36"

Inviato da Redazione il Gio, 30/06/2005 - 16:50
Seat da qualche tempo sta sbaragliando la concorrenza sull'S&P/ Mib. E dal quadro tecnico del titolo sembra che la situazione sia destinata a durare. "La rottura della resistenza dinamica posta a 0,32 euro, avvenuta a maggio, ha dato forza al titolo, che si è allungato fino a toccare il 17 giugno scorso il massimo relativo a 0,3525 euro", ricorda Patrizia Rosso, analista di Cfs Economics interpellata sull'argomento da Finanza.com. "Dal quel massimo relativo l'azione ha poi avuto un leggero storno tecnico, che non è andato comunque sotto la soglia di 0,33 euro", aggiunge l'esperta. Dunque: "la tenuta di 0,33 euro non ha compromesso il quadro tecnico anzi ha dato ossigeno al titolo per un possibile ritorno a 0,36 euro. Una volta superata la resistenza posta a 0,35 euro Seat potrebbe, infatti, allungarsi nuovamente fino al massimo agganciato lo scorso febbraio appunto 0,36 euro. Viceversa minore spinta qualora l'azione violi al ribasso 0,33 euro. Gli oscillatori restano ben impostati: questo fa presumere che l'azione goda ancora di una posizione di forza", conclude Patrizia Rosso.
COMMENTA LA NOTIZIA