Seat Pg: I sem., perdita netta sale a 69,3 milioni di euro

Inviato da Marco Barlassina il Ven, 08/09/2006 - 15:33
Il gruppo Seat Pagine Gialle ha chiuso il primo semestre del 2006 con una perdita netta di 69,3 milioni di euro, contro un passivo di 46,5 milioni nello stesso periodo dello scorso anno.
Il margine operativo si è più che dimezzato, scendendo da 110,4 milioni di 12 mesi fa a 53,8 milioni.
"L'andamento del risultato netto - si legge in una nota societaria - evidenzia
un andamento migliore rispetto a quello dell'Ebit grazie alla significativa riduzione degli
oneri finanziari, derivante da un'efficace attività di gestione del debito, il cui costo medio è
diminuito passando da 6,6% del primo semestre 2005 all'attuale 5,9%".
Il margine operativo lordo è sceso a 155 milioni, contro i 213,5 di un anno fa, "influenzato - si legge nella nota - dai costi una tantum sostenuti per l'innovazione e,
in particolare, dalle spese pubblicitarie per il lancio dei nuovi servizi di
Directory Assistance in Francia e in Italia".I ricavi consolidati sono cresciuti del 3,2% a 573,6 milioni.
La capogruppo Seat Pagine Gialle Spa ha registrato una crescita dello 0,5% dei ricavi, pari a 417,3 milioni. "I risultati della capogruppo - si legge - sono stati influenzati da un contesto economico poco favorevole
e da un atteggiamento riflessivo nei confronti degli investimenti in comunicazione da parte
delle piccole e medie imprese che hanno pesato sulla raccolta pubblicitaria degli elenchi
cartacei, avvenuta per la maggior parte nel 2005 e che nel semestre non ha potuto
beneficiare delle importanti innovazioni di prodotto nel frattempo introdotte".
L'indebitamento finanziario netto è sceso di 66,3 milioni rispetto a fine dicembre, portandosi a 3,568 miliardi.
COMMENTA LA NOTIZIA