1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Rating ›› 

Seat pg, Deutsche Bank taglia rating da buy a hold e target da 30 a 8 euro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Gli analisti di Deutsche Bank, in un report che porta la data di ieri ma che è stato diramato oggi, hanno colpito duramente il titolo Seat pagine gialle, abbassandone sia il rating, da “buy” a “hold”, sia il target price, da 30 a 8 euro. Come spiegano gli esperti della banca tedesca, il “doppio taglio” è da ricondurre alla revisione al ribasso delle stime sulla società che edita le Pagine gialle per il periodo 2008-2011 “a causa del peggioramento del quadro macroeconomico”. “L’attuale crisi finanziaria – scrivono gli esperti di Deutsche Bank nel report – probabilmente impatterà sulla disponibilità delle pmi italiane, i cui investimenti in pubblicità rappresentano circa il 90% delle vendite di Seat”. Nel dettaglio, la previsione di margine operativo lordo (ebitda) viene tagliata del 10%, del 14% e del 15%, rispettivamente per il 2009, 2010 e 2011. Tra gli elementi che certamente non giovano alla società italiana Deutsche Bank segnala altresì la mancanza di un amministratore delegato. Va infatti ricordato che nei giorni scorsi l’attuale a.d., Luca Majocchi, ha fatto sapere che resterà in sella al massimo fino al 30 giugno.