Seat Pagine Gialle: insieme a Google per portare le Pmi su Internet -1

Inviato da Flavia Scarano il Gio, 05/05/2011 - 15:42
Quotazione: SEAT PAGINE GIALLE *
Per la prima volta Google, Seat con PagineGialle.it, Register.it e Poste Italiane collaborano ad un progetto di sistema che ha l'obiettivo di portare online le Pmi italiane che non si sono ancora avvicinate al web. In Italia ci sono 4 milioni e mezzo di aziende, di cui circa 4 milioni sono piccole imprese sotto i dieci dipendenti. Secondo i dati di Eurisko, solo una percentuale vicina al 25% del totale delle imprese italiane ha un sito, e se ci si focalizza sulle imprese sotto i dieci dipendenti, la percentuale scende ulteriormente, al 20%. Tuttavia, lo studio "Fattore Internet", commissionato da Google a The Boston Consulting Group, mostra che le piccole e medie imprese attive su Internet fatturano di più, assumono di più, esportano di più e sono più produttive di quelle che su internet non sono presenti o hanno solo un sito vetrina. In particolare, le imprese attive hanno avuto nel 2010 un incremento del fatturato dell'1,2% rispetto a un calo del 4,5% registrato dalle imprese offline e un +15% di vendite all'estero rispetto al +4% di quelle offline; il 34% delle piccole e medie imprese attive online ha registrato un aumento del personale, mentre il 65% ha dichiarato di aver ottenuto vantaggi in termini di produttività grazie ad Internet. Sulla base di queste considerazioni si è deciso di realizzare "La Mia Impresa Online.it", un progetto che nasce con l'obiettivo di aiutare le piccole e medie imprese italiane a creare gratuitamente il loro sito web e sviluppare la loro attività attraverso Internet.
COMMENTA LA NOTIZIA