Seat arranca in fondo all'S&P/Mib, business plan manca di appeal

Inviato da Redazione il Ven, 11/05/2007 - 15:47
Quotazione: SEAT PAGINE GIALLE *
Ultima seduta settimanale intonata al ribasso per Seat Pagine Gialle che staziona in coda all'S&P/Mib con un calo del 2,61% a 0,466 euro dopo aver toccato nel primo pomeriggio un minimo a 0,459 euro. Il nuovo business plan al 2010 prevede ricavi in crescita ad un tasso medio annuo ponderato del 4,5%-5,5%, con ebitda in ascesa del 4%-5%. Il free cash flow cumulato è previsto di 0,8-0,9 miliardi da investire per acquisizioni e distribuzione dividendi. Il mercato non ha apprezzato proprio la generazione di cassa, inferiore alle attese. Nel corso della presentazione del business plan, l'a.d. del gruppo, Luca Majocchi, ha rimarcato come la crescita attraverso acquisizioni è prevista soprattuto in Germania, senza trascurare possibili opportunità in Francia e nel Regno Unito. Majocchi ha poi aggiunto che al'internodi uno scenario futuro di M&A del settore, un merger con un'altra big europea "avrebbe industrialmente senso".
COMMENTA LA NOTIZIA