Seat, approvata proposta di rifinanziamento targata Bnp Paribas

Inviato da Redazione il Mar, 24/05/2005 - 09:01
Il cda di Seat ha votato sì alla proposta di rifinanziamento del debito bancario senior avanzata da Bnp Paribas, cui era stato conferito mandato lo scorso 8 aprile nel ruolo di mandated lead arranger e bookrunner, per la totalità delle linee di credito senior pari a 2.620 milioni di euro. La firma dei relativi contratti è prevista nei prossimi giorni. Riporta un comunicato. L'operazione prevede la messa a disposizione della società delle linee di finanziamento a lungo termine così strutturate: 1.930,1 milioni di euro derivanti dalla tranche A del nuovo finanziamento con ammortamento semestrale a partire da giugno 2006 sino a giugno 2012 ed uno spread iniziale dell'1,91% rispetto all'Euribor; 600 milioni di euro derivanti dalla tranche B del nuovo finanziamento con rimborso in una unica soluzione a giugno 2013 ed uno spread iniziale del 2,41%; sino a 90 milioni di euro derivanti da una linea revolving destinata alle esigenze di finanziamento del capitale circolante, da rimborsare entro giugno 2012 con uno spread iniziale dell'1,91%. Per Seat l'operazione comporta "una riduzione del costo del debito senior per i primi 2 anni pari a 82 punti base e ulteriormente migliorativa negli anni succesivi". A livello di indebitamento complessivo "il costo totale scenderà di 54 punti base per il 2006".
COMMENTA LA NOTIZIA