1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Screen Service: sale al 75% della controllata brasiliana per 1,1 milioni di euro

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Screen Service Broadcasting Technologies ha acquisito ulteriori quote della controllata Screen Service do Brasil, arrivando a detenere il 75% per cento del capitale, dall’attuale 60%. Tale acquisizione, si legge in una nota, consentirà a Ssbt di avere il controllo sostanziale della governance della società, sostenuta dalla controllante non solo tramite il credito commerciale, ma anche con finanziamenti – circa 5 milioni in quattro anni – che hanno consentito, tra l’altro, la costruzione di un sito produttivo di circa 5.000 metri quadri che occupa ad oggi circa 50 dipendenti. Il corrispettivo per l’acquisto delle nuove quote è stato pattuito in 1,1 milioni di euro, che verranno saldati per 240 mila euro, tramite compensazione crediti vantati verso la parte cedenti, per 67 mila euro, attraverso la cessione di azioni proprie (Screen Service) al valore di 0,67 euro cadauna, e infine la differenza, pari a 833 mila euro, per cassa, con versamento in 36 rate mensili, a partire dal giorno in cui avrà efficacia il trasferimento delle azioni. Il saldo delle rate verrà effettuato direttamente dalla Screen Service do Brasil, a fronte del credito che Ssbt vanta nei confronti della controllata brasiliana.

Commenti dei Lettori
News Correlate

Screen Service: ammissione al concordato preventivo, il 22/06 l’adunanza dei creditori

Screen Service Broadcasting Technologies in liquidazione ha annunciato che “ad esito dell’udienza tenutasi in data 17 aprile per decidere circa l’ammissibilità del concordato preventivo presentato dalla Società lo scorso 31 gennaio”, il Tribunale di Brescia ha deliberato “l’ammissione della Società alla procedura di concordato preventivo”. Il Tribunale ha nominato Gianluigi Canali quale giudice delegato e […]

Screen Service: fermata convenzione con istituti di credito per ristrutturazione del debito

“L’accordo con banche e fornitori rappresenta il riconoscimento tangibile della credibilità del nuovo management e delle qualità professionali di tutti i dipendenti di Screen”. Con queste parole Fabrizio Redaelli, Presidente di Screen Service, ha commentato la firma della convenzione con gli istituti di credito per la ristrutturazione del debito. “Siamo molto soddisfatti e fiduciosi che […]

Screen Service: via libera all’azione di responsabilità contro ex amministratori

Oggi l’assemblea di Screen Service ha deliberato di procedere all’esercizio dell’azione sociale di responsabilità nei confronti degli amministratori in carica nel gennaio 2009. L’Assemblea ha inoltre nominato amministratrice Barbara Adami Lami, già cooptata dal Cda, in sostituzione dell’amministratore cessato Emmanuel Micheli.