1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Scott (Lehman): nel 2008 i rischi sono aumentati ma con i settori giusti non c’è pericolo

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Voltare pagina, ma senza farsi prendere dall’ansia. E’ questo l’approccio giusto che consiglia agli investitori Ian Scott strategist globale di Lehman Brothers per poter cavalcare anche quest’anno le bizze dei mercati alle prese con i malumori subprime e la stretta del credito. L’esperto nel suo intervento durante l’annual global economics, fixed income and equity strategy organizzato dalla merchant bank ha ammesso che “Negli ultimi sei siamo stati fiduciosi sui mercati azionari: avevamo una view bullish. Adesso bisogna tenere conto che i rischi sono aumentati”. Le difficoltà delle Borse non si devono tradurre comunque secondo Scott in un atteggiamento improntato eccessivamente al pessimismo e alla prudenza. A suo avviso per passare indenni il 2008 e arrivare al 2009 bisogna puntare su settori ben precisi: nel suo carnet trovano spazio l’energia, i finanziari, la tecnologia, le telecom e i media.