1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Scott (Lehman): nel 2008 al 65% le probabilità di un rallentamento, solo al 35% recessione

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Rallentamento batte recessione ai punti percentuali. Secondo Ian Scott, strategist globale di Lehman Brothers, la percentuale di assistere quest’anno a un rallentamento dell’economia americana è del 65%, mentre lo scenario che prevede una recessione ha solo il 35% delle chance di avverarsi. L’esperto per sostenere la sua tesi ripercorre le ultime crisi in salsa stelle e strisce dal 1949 fino ad arrivare al 2001 notando come i danni sui profitti sono diventati sempre più pesanti andando di recessione in recessione. Proprio nel 2001 dal primo trimestre al quarto trimestre di quell’anno gli utili delle corporation americane sono crollati del 55 per cento. Una situazione ben diversa dall’attuale. Pur essendoci stati delle trimestrali che hanno disatteso le stime degli analisti per Ian Scott è naturale che sia così in questa fase di ciclo. Tanto che secondo lo strategist alcune aziende non avranno le risorse nè per reinvestire in operazioni di M&A, nè per distribuire dividendi.