1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Mondo ›› 

Scivolone nel finale per le borse europee

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

E’ proseguita anche nella seduta di oggi la fase di vendite sui principali listini del Vecchio Continente. A Francoforte l’indice Dax ha registrato un calo dell’1,51%. Penalizzato dalla vendite soprattutto Commerzbank (-2,5%), E.On (-2,9%) e Hypo Real Estate (-2,3%). Si salva dalle vendite solo Deutsche Post (+1%).
Stessa dinamica anche a Parigi con l’indice Cac40 che termina gli scambi in calo dell’1,46%. Deboli soprattutto Suez (-3,7%), Alstom (-2,9%) e Gaz de France (-2,5%). Chiudono con il segno verde solamente Edf (+0,76%) e StMicroelectronics (+0,36%) e Renault (+0,26%).
Sul listino londinese l’indice Ftse 100 limita la flessione ad un -0,36%. Penalizzati Persimmon (-3,65%), Drax group (-2,7%) e Bae System (-2,45%). In controtendenza Vodafone (+2,1%), Glaxo (+2%) e Bhp Billiton (-1,8%).