1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Scivolone finale per gli indici europei

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Tonfo finale per gli indici europei, schiacciati da un super euro da un lato e dall’altro dalla nuova fiammata al rialzo del prezzo del petrolio. La moneta unica europea ha rotto al rialzo la soglia di 1,31 dollari, mentre il prezzo del petrolio a New York è tornato sopra i 50 dollari al barile. La conseguenza è stata una discesa brusca degli indici, che hanno chiuso tutti sui minimi della giornata a cavallo del livello della parità.
Sul DJ Eurostoxx50 i titoli che hanno saputo preservare il segno più sono: Ahold, Lafarge, Allianz, Repsol, E.On e Axa. Sul fronte dei ribassi si distinguono la Deutsche Telekom, Santander, DaimlerChrysler, Bayer. Lvmh, Fortis e Anm Amro. A fine giornata il Cac40 di Parigi ha chiuso a +0,15%, Francoforte ha invece ceduto lo 0,26% mentre Amsterdam ha fatto segnare -0,09%.