Scivolone di Rcs Mediagroup che tiene a fatica quota 5 euro

Inviato da Redazione il Gio, 22/09/2005 - 15:32
Quotazione: RCS MEDIAGROUP
Seduta difficile per il titolo Rcs Mediagroup che staziona in coda all'S&P/Mib in ribasso di oltre 3 punti percentuali a ridosso di quota 5 euro (che coincide con il minimo intraday). Si tratta dei minimi degli ultimi 4 mesi per il titolo della società che edita il Corriere della Sera che dopo le difficoltà incontrate da Stefano Ricucci nei suoi progetti si scalata si è incanalato in un deciso trend negativo. Rcs paga il pressing del sistema bancario su Stefano Ricucci, ormai propenso alla cessione delle sue quote (20,9%). Banca Popolare Italiana, Deutsche Bank e Bim, le tre banche che hanno in pegno quasi l'intera quota dell'immobiliarista romano, nei giorni scorsi avrebbero chiesto il reintegro delle garanzie. I titoli Rcs in mano a Ricucci avrebbero un valore medio di carico di 5,70 euro per azione. Ricucci contava di cedere la sua quota a Lagardere che però non sarebbe più interessata all'acquisto principalmente perchè si tratta di una quota di minoranza e non c'è l'intenzione di lanciare un'offerta ostile.
COMMENTA LA NOTIZIA