1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Schroders, nel 2006 ancora M&A protagonisti nel comparto finanziario

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Il 2005 ha visto i titoli del comparto finanziario europeo muoversi in maniera eccellente sia grazie a solidi fondamentali che a un’accelerazione “del lungamente atteso processo di consolidamento”. Robin Apps, fund manager Global equities di Schroder Investment, è convito che questo processo non si fermerà, anzi accelererà ancora nel corso del 2006: “Storicamente la generazione di cassa è stata utilizzata per finanziare la crescita, pagare i dividendi e riacquistare azioni. Ora che i mercati europei sono più maturi e la crescita organica diventa più difficile e con l’eccesso di liquidità che molte banche hanno, l’idea di comprare un concorrente si fa allettante”. E l’Italia sarà uno dei centri principali di consolidamento del Vecchio continente vista la “frammentazione del suo mercato bancario che spingerà verso la ricerca di sinergie. Ad eccezione di Unicredito, che ha acquisito la tedesca Hvb, gli altri istituti finanziari italiani saranno però piuttosto l’obiettivo di acquisizioni dall’esterno del Paese. Il Santander, per esempio, potrebbe lanciare un’offerta per il Sanpaolo anche se non prima del 2007 quando verrà a scadere il proibitivo patto di sindacato. Bbva potrebbe cercare un altro obiettivo dopo Bnl mentre Abn Amro, abituata ai raddoppi nei mercati dove sceglie di entrare, potrebbe mettere nel mirino Capitalia. Ma ci sono anche altre aree europee passibili di acquisizioni – prosegue il report – a cominciare dall’Europa dell’Est. Naturalmente non tutte le operazioni saranno un successo e alla fine dell’anno sarà interessante voltarsi a guardare chi ha fatto le scelte migliori durante il 2006”.

Commenti dei Lettori
News Correlate
NUOVA PARTNERSHIP

Juventus: De Cecco partner globale del club

Alla presenza del capitano bianconero Giorgio Chiellini, è stato annunciato oggi l’accordo che unisce Juventus e De Cecco che sarà Partner globale del club bianconero e beneficerà della visibilità televisiva …

DISASTRO PONTE GENOVA

Salvini: sicurezza italiani viene prima di vincoli di bilancio

Il crollo del Ponte Morandi a Genova, con 20 morti accertati al momento, fa infuriare la polemica sulla sicurezza delle infrastrutture. Il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, è intervenuto facendo riferimento …