1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Schauble: progressi europei riconosciuti nel mondo, ora si eviti di suscitare scontento

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Un intervento a tutto campo quello del ministro delle finanze Tedesco Wolfgang Schauble, intervenuto ad un briefing con il presidente della Bundesbank Jens Weidmann a Tokyo, dove si svolge in questi giorni il summit del Fondo Monetario Internazionale e della World Bank. Secondo quanto riportato da Bloomberg, Schauble ha affermato che i leader della finanza mondiale stanno riconoscendo i “significativi progressi” fatti dall’Europa per superare la crisi di fiducia nell’euro. Rispetto ad altri meeting, ha detto il ministro, “stavolta c’è un sentimento più positivo”. I partecipanti europei al meeting concordano sul fatto che “abbiamo spiegato chiaramente quali passi stiamo compiendo, quali obiettivi abbiamo raggiunto e quali progressi abbiamo fatto”. I Paesi europei secondo Schauble stanno rispettando il proprio impegno di riduzione dei deficit fiscali (-50% dal 2009). I Paesi europei, ha però ammonito Schauble, devono evitare di suscitare il disappunto globale: un chiaro riferimento alla Spagna, che non ha ancora chiesto un intervento di salvataggio internazionale e che ha incassato ieri il downgrade da parte di Standard&Poor’s. Quanto al diritto di voto all’interno del Fondo Monetario Internazionale, il ministro tedesco ha risposto a Cina e Corea del Sud – che vorrebbero una distribuzione dei voti in ragione del peso delle rispettive economie – che un criterio che non può essere messo da parte è quello del grado di apertura delle economie stesse.

Commenti dei Lettori
News Correlate
MERCATI

Borse Usa di poco sopra la parità. Seduta da dimenticare per Tiffany

Wall Street in lieve territorio positivo in attesa della pubblicazione dei verbali dell’ultima riunione della Federal Reserve. A poco più di due ore dalla chiusura degli scambi, il Dow Jones sale dello 0,2%, lo S&P segna un +0,07% e il Nasdaq un +0,1…

TRIMESTRALI ITALIA

Mittel: balzo del fatturato nei primi sei mesi, Ebitda torna positivo

Il primo semestre dell’esercizio 2016 – 2017 del Gruppo Mittel si è chiuso con ricavi per 14,1 milioni, in netto miglioramento rispetto ai 4,4 milioni nel pari periodo del precedente esercizio, e un Ebitda positivo per 1,1 milioni, da -7 milioni.

RATING

UniCredit: Moody’s assegna “B1” all’emissione Additional Tier 1

Moody’s Investors Service ha annunciato di aver assegnato valutazione “B1(hyb)” all’emissione Additional Tier 1 (AT1) di UniCredit da 1,25 miliardi di euro. “Il rating –si legge nella nota dell’agenzia – tiene conto il rating standalone ba1 di UniCre…

ASTA BOND

Italia: Tesoro, lunedì prossimo in asta Bot semestrali per 6 miliardi

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha annunciato che nell’asta in calendario lunedì 29 maggio saranno offerti Buoni ordinari del tesoro a 6 mesi per 6 miliardi di euro. Il 31 maggio scadranno Bot di pari scadenza per un importo equivalente.