La scarsa trasparenza potrebbe punire Visa e Master Card

Inviato da Redazione il Lun, 10/02/2003 - 14:25
Secondo alcune indiscrezioni di stampa, Visa e Master Card rischierebbero un maxi rimborso di 500 milioni di dollari nei confronti dei loro clienti per aver agito con poca trasparenza sui costi di conversione della valuta (tasso di conversione più l'1%) applicata sugli acquisti effettuati all'estero.
COMMENTA LA NOTIZIA