Scaroni: "Gli americani consumano troppa energia"

Inviato da Titta Ferraro il Lun, 09/10/2006 - 08:57
Il prezzo del petrolio non è troppo alto, ma serve una razionalizzazione dei consumi di energia. Lo ha detto l'amministratore delegato di Eni, Paolo Scaroni, in un'intervista al New York Times. "Oggi un consumatore statunitense usa 26 barili di petrolio l'anno, contro i 12 barili l'anno degli europei", ha detto il numero uno dell'Eni. "Questo significa che le persone cominciano a dire posso usare meglio la mia energia. Ma è chiaro a tutti che il mondo occidentale puo' vivere con il petrolio sopra 30, 40, 50, 60, 70 dollari al barile e l'economia cresce, l'inflazione è bassa e i consumatori continuano a guidare i Suv e a tenere nei ristoranti i condizionatori cosi' alti che ci vuole il cappotto per non ammalarsi". Scaroni ha spiegato che negli Usa l'energia non e' usata in modo particolarmente efficiente: "se le auto americane avessero la stessa efficienza di quelle europee, risparmieremmo la produzione totale dell'Iran. Che è di quattro milioni di barili al giorno".
COMMENTA LA NOTIZIA