Scania vede Man negli specchietti e accelera a Stoccolma

Inviato da Marco Barlassina il Mer, 13/09/2006 - 11:53
Rialzo di poco superiore ai 10 punti percentuali a Stoccolma per il titolo Scania (424 corone), all'indomani della sospensione in borsa decisa ieri dalle autorità svedesi. Il forte movimento al rialzo avviene dopo che la società produttrice di autocarri ha reso noto di aver ricevuto informazioni sufficienti a ritenere che la concorrente Man stia preparando un'offerta per il gruppo. Volkswagen, che detiene il 18,7% di Scania, segna a Francoforte un progresso dell'1,1% a 63,79 euro. Secondo gli analisti di Morgan Stanley un eventuale deal avverrebbe a un significativo premio rispetto al valore attuale del titolo Scania e consentirebbe un ragionevole livello di contenimento dei costi, una valutazione condivisa anche dagli analisti di Credit Suisse.
COMMENTA LA NOTIZIA