Scania, nessuna fusione con Man

Inviato da Redazione il Mar, 27/07/2004 - 09:08
Il produttore di veicoli da trasporto pesante Scania ha negato ieri l'esistenza di progetti di fusione con il produttore tedesco Man a margine della comunicazione dei risultati semestrali del gruppo. Secondo Leif Ostling l'amministratore delegato di Scania, la nomina di Hakan Samuelson ex dirigente Scania a futuro amministratore delegato di Man,rafforzerà alcune collaborazioni esistenti tra le due aziende, come quella nella produzione di componenti, ma non porterà ad alcun avvicinamento che possa trasformarsi in una fusione. Scania ha terminato il primo semestre del 2004 con una crescita degli ordini del 28% e ricavi a 3,6 miliardi di dollari, in incremento del 9% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. L'aumento delle vendite è dovuto ad un forte e inaspettato aumento della domanda da parte dei paesi dell'Europa occidentale, le cui aziende stanno approfittando della forte richiesta di camion usati proveniente dall'est Europa per rinnovare le loro flotte aziendali.
COMMENTA LA NOTIZIA