1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Rating ›› 

Scambi in leggero calo sul Ftse Mib, Credit Suisse e Centrosim confermano neutral

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Seduta poco mossa per Italcementi (+0,29%) a Piazza Affari. A qualche giorno di distanza dalla pubblicazione dei risultati finanziari gli analisti di Credit Suisse hanno ridotto le previsioni sull’Utile per azione (Eps) atteso in calo dell’8% per il 2010 e del 13% per il 2011. Confermata la raccomandazione “neutral” sulla società cementiera e la valutazione di 10 euro per azione. Secondo il broker l’azione sarà condizionata dall’outlook macroeconomico e dal potenziale recupero dei volumi dei mercati chiave nel periodo 2010-2012.
Anche gli esperti di Centrosim mantengono una visione prudente sul titolo e sul settore, confermando il rating “neutral”. “Il quadro emerso dalla presentazione è quello di un 2010 ancora difficile, almeno nella prima parte dell’anno, caratterizzato ancora dalla razionalizzazione dell’apparato industriale e dall’espansione mirata nelle aree in via di sviluppo”, sottolineano gli esperti. E aggiungono: “Una ripresa più vigorosa è attesa nel 2011. Il focus, pertanto, è concentrato sull’ulteriore ridimensionamento dei costi e sui cash flows”.