1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Valute e materie prime ›› 

Scambi ancora in rosso per i minerari britannici

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Ancora una seduta all’insegna delle vendite per i titoli minerari a Londra. Ribassi superiori ai due punti percentuali per i principali titoli del comparto: a cominciare da Xstrata, che cede circa il 2,87% a 2.838 pence per azione. A fare da zavorra è la notizia che Lonmin ha ribadito che l’offerta lanciata dal gruppo britannico è “troppo bassa”. Per questa ragione consiglia agli investitori di rifiutarla. Lettera anche su Antofagasta e Rio Tinto, che perdono rispettivamente il 2,29% a 577 pence e il 2,97% a 4.861 pence. Sul listino londinese in evidenza il calo di Bhp Billiton: il titolo indietreggia del 3,09% a 1.597 pence.