1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Scajola a Mosca in cerca accordi sul gas

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Oggi a Mosca, il ministro delle Attività produttive Claudio Scajola annuncerà l’esito dell’incontro con il ministro dell’Energia Viktor Kristenko. Al centro dei colloqui non ci sono solo le garanzie sulle forniture all’Italia in relazione all’emergenza gas. Scajola ha predisposto un provvedimento che aprirebbe le porte della distribuzione di gas in Italia direttamente ai grandi produttori internazionali, in primis Gazprom. Non si tratta solo di informare il governo russo, quanto di valutare la reciprocità di un maxi accordo che aprirebbe all’Eni l’upstream petrolifero in Russia, ridisegnando dalle fondamenta l’accordo predisposto in maggio e poi abortito di fronte alle polemiche italiane. Un accordo nei giorni scorsi giudicato in termini duri da Paolo Scaroni. L’Eni non vede di buon occhio che il mercato italiano venga direttamente aperto ai grandi produttori esteri.