1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Savona: mai stato per uscita dall’euro, l’UE HA bisogno di riforme

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

“Ho sempre sostenuto che l’Italia abbia assolutamente bisogno del mercato comune. Quanto è successo dal trattato di Roma in poi conferma la sua importanza per la crescita italiana. Per avere un mercato unico, è necessario avere una moneta unica, senza la quale l’unità del mercato sarebbe rotta”. Paolo Savona, ministro per gli Affari europei, torna sulle accuse ricevute di essere fautore di un’uscita dell’Italia dalla moneta unica. Intervistato da IlSussidiario.net, l’economista sottolinea come la sua posizione nei confronti dell’Europa è che la costruzione del Trattato del 1992 è incompleta “e dovrebbe essere migliorata se l’Europa intende superare i suoi tormenti interni e fare i conti da un punto di vista geopolitico e geoeconomico”. “Naturalmente – aggiunge Savona – queste riforme non possono essere attuate da un giorno all’altro. È necessario attendere la commissione e trovare un accordo, un consenso, tra i partner”.

Commenti dei Lettori
News Correlate
Indagine procura di Campobasso

Usura bancaria: indagato ministro Paolo Savona

Il ministro degli affari europei Paolo Savona risulta indagato dalla procura di Campobasso per usura bancaria. All’epoca dei fatti avona era al vertice di Unicredit. Oltre al ministro altri nomi …

Dati Consulta Nazionale dei Caf

Fisco: pochi scelgono il 730 on line, 86% si rivolge al Caf

Agli italiani piace il 730 precompilato ma non così tanto visto che ancora l’86% preferisce rivolgersi al Caf per compilare la dichiarazione dei redditi. A dirlo i dati diffusi dalla …

Riassetti societari

Snaidero: maggioranza in mano al fondo IDeA Ccr

La maggioranza del capitale azionario della Snaidero Rino, azienda friulana attiva nella produzione di cucine componibili, dopo essere stata vicina al passaggio ad un soggetto industriale cinese, ora è in …