Saras: voci su possibile accordo industriale con Socar, notizia plausibile per Equita

Inviato da Flavia Scarano il Mar, 03/04/2012 - 10:59
Saras sotto i riflettori a Piazza Affari. Stando a quanto riportato da La Repubblica, la società guidata da Gianmarco Moratti sarebbe vicina ad un accordo industriale con Socar, la compagnia di Stato dell'Azerbaijan. Le indiscrezioni, sempre secondo il quotidiano romano, troverebbero sostegno anche dalle parole dello stesso amministratore delegato di SocarTrading, Valery Golovusshkin, che alla fine dell'anno scorso aveva espresso la volontà di rilevare un impianto di raffinazione europeo. L'intesa sarebbe di carattere puramente industriale, basato sulla fornitura di greggio a lungo termine nell'impianto sardo Sarroch, afflitto da problemi di approvvigionamento. Nessun passaggio di quote societarie quindi a detta dei rumors. "La notizia ci sembra plausibile - commenta Equita nella nota raccolta da Finanza.com - e sarebbe potenzialmente interessante: mentre cedere una quota della raffineria nell'attuale contesto di margini di raffinazione deboli ci sembra poco probabile, un accordo commerciale permetterebbe di ridurre il fabbisogno di capitale circolante (che aveva portato a un peggioramento del debito per 140 milioni nel quarto trimestre 2011) e servirebbe a ridurre la volatilità della redditività del gruppo", concludono gli analisti confermando il giudizio buy e il target price a 1,33 euro. Tonico il titolo in Borsa, dove avanza dell'1,55% a quota 1,014.
COMMENTA LA NOTIZIA