Saras vira in positivo a Piazza Affari nonostante il downgrade di Credit Suisse

Inviato da Daniela La Cava il Ven, 11/12/2009 - 11:12
Rialza la testa Saras a Piazza Affari. Dopo un avvio in territorio negativo, appesantita dalla bocciatura di Credit Suisse, il titolo segna ora un +0,96% a 2,1125 euro per azione. In una nota diffusa oggi gli analisti della banca svizzera hanno ridotto la raccomandazione sul gruppo petrolifero della famiglia Moratti da outperform a neutral. Secondo le valutazioni del broker i profitti 2010 saranno sotto pressione e bisognerà attendere fino alla presentazione dei risultati dell'intero esercizio, in calendario a febbraio, per fare chiarezza sulla direzione strategica che Saras intende intraprendere.
COMMENTA LA NOTIZIA