Saras, utile netto adjusted cala del 66% a 25,3 mln di euro nel I trim. 2009

Inviato da Redazione il Mar, 12/05/2009 - 10:24

Prima dell'apertura dei mercati Saras alza il velo sui conti trimestrali. La società guidata da Gian Marco Moratti ha archiviato il primo trimestre con un utile netto adjusted di 25,3 milioni di euro, in calo del 66% rispetto ai 75,4 milioni conseguiti nel primo trimestre del 2008, mentre il fatturato ha evidenziato una flessione del 40%, attestandosi a 1.228 milioni di euro in scia al calo dei prezzi dei prodotti petroliferi. L'Ebitda comparable del gruppo è stato pari a 91,1 milioni (-38%). La posizione finanziaria netta è negativa per 223 milioni di euro, in miglioramento di 110 milioni rispetto alla posizione negativa per 333 milioni riportata a fine 2008. "Nel primo trimestre è proseguita la riduzione della domanda di prodotti petroliferi come conseguenza della recessione economica - commenta Gian Marco Moratti, numero uno di Saras- Tale scenario ha portato ad una riduzione anche nei consumi di diesel su scala Europea ed una conseguente contrazione dei margini di raffinazione. Tuttavia, abbiamo rafforzato la posizione finanziaria netta, portando la leva finanziaria al di sotto del 15%".

COMMENTA LA NOTIZIA