1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3. Notizie Italia ›› 

Saras: titolo in affanno in Borsa in scia al downgrade di Mediobanca

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Pesante Saras a Piazza Affari con il titolo che segna un ribasso del 6,14% a 1,07 euro. Il titolo sconta la bocciatura giunta questa mattina dagli analisti di Mediobanca che hanno abbassa il giudizio sulla società della famiglia Moratti a underperform dal precedente outperform con il target price fissato a 0,95 euro.

Nel frattempo, venerdì si è conclusa l’offerta pubblica di acquisto volontaria lanciata dalla russa Rosneft sul 7,29% del capitale della compagnia petrolifera italiana, a seguito dell’acquisto del 13,7% dalla famiglia Moratti, ad un prezzo di 1,37 euro. L’operazione è stata caratterizzata da adesioni che sono state pari a tre volte l’offerta e ad oggi Rosneft detiene il 20,99% di Saras. A detta degli esperti di Mediobanca, nonostante ci sia la possibilità in futuro che Rosneft incrementi ulteriormente la sua partecipazione in Saras, gli investitori si concentreranno sui fondamentali dell’azienda penalizzando così il titolo.