1. Home ›› 
  2. Notizie ›› 
  3.  ›› 

Saras, il quadro grafico vale una scommessa long

FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Dopo un lungo periodo di down trend qualcosa sembra essere cambiato per Saras. La società della famiglia Moratti ha infatti intrapreso la strada di una timida ripresa dopo aver toccato il minimo storico a 1,309 lo scorso 25 agosto. Da allora le sedute del 27 e del 31 agosto hanno offerto un segnale di risveglio. Il tutto è stato confermato successivamente con la violazione al rialzo della trend line ribassista disegnata unendo i massimi decrescenti del 9 luglio a 1,737 euro e del 23 luglio a 1,645 euro. Un ulteriore miglioramento grafico lo si è avuto con l’incrocio della media mobile a 14 sedute, attualmente transitante a 1,3879 euro. Da un punto di vista pratico queste indicazioni possono essere sfruttate con l’apertura di posizioni long in prossimità di 1,39/1,4 euro, con stop in caso di cedimento del minimo storico e target iniziale a 1,534 euro e successivo a 1,585 euro.