Saras: perdita netta adj. I trim a 36,6 mln, salgono del 17% i ricavi

Inviato da Flavia Scarano il Mar, 15/05/2012 - 08:51
Saras ha chiuso il primo trimestre con una perdita netta adjusted pari a 36,6 milioni di euro contro l'utile di 39,5 milioni registrato nell'analogo periodo del 2011. Tale variazione, si legge nella nota diramata dalla società, principalmente ai risultati del segmento Raffinazione, la cui prestazione è stata condizionata da un importante ciclo di manutenzione. In crescita del 17% i ricavi a 3.115 milioni di euro dai 2.672 milioni di un anno fa. L'Ebitda reported è stato pari a 111,9 milioni di euro, in calo del 64% rispetto al primo trimestre del 2011 mentre L'Ebitda comparable di gruppo è ammontato a 21,1 milioni di euro, inferiore rispetto ai 154,3 milioni conseguiti l'anno scorso. Gli investimenti sono stati pari a circa 36,1 milioni di euro, in linea con il programma di investimento per l'esercizio, e quasi interamente attribuibili al segmento Raffinazione (32,4 milioni di euro). La posizione finanziaria netta al 31 marzo 2012 è stata negativa per 473 milioni di euro, in forte miglioramento rispetto alla posizione negativa per 653 milioni di Euro al 31 dicembre 2011.
COMMENTA LA NOTIZIA