Saras: non necessari ulteriori investimenti per ammodernamento impianti

Inviato da Alessandro Piu il Mer, 20/03/2013 - 15:25
Il piano strategico 2013-2017 presentato da Saras alla comunità finanziaria non prevede nuovi investimenti dedicati alla crescita, ad eccezione dei 30 milioni di euro previsti nel 2013 per il completamento del progetto revamping dell'impianto Mhc2 (raffineria). Saras ha investito in maniera rilevante nell'ammodernamento e adeguamento tecnologico dei suoi impianti nel corso del quinquennio passato raggiungendo un grado di complessità tale da non necessitare di ulteriori interventi per conservare la leadership di settore. Sono previsti solo investimenti per "Salute, sicurezza e ambiente" e di conservazione dell'efficienza operativa degli impianti per 85 milioni di euro medi annui nel segmento raffinazione e per circa 15 milioni nella Generazione di energia elettrica.
COMMENTA LA NOTIZIA