Saras: nel 2011 torna in utile a 58,8 milioni, nessuna distribuzione del dividendo

Inviato da Flavia Scarano il Gio, 22/03/2012 - 08:26
Saras ha chiuso il 2011 con un utile netto in forte crescita a 58,8 milioni di euro contro il rosso di 9,5 milioni di euro registrato nel precedente esercizio. Il risultato netto adjusted è stato negativo per 17,7 milioni di euro dai -43,9 milioni dell'anno prima. In crescita del 28% i ricavi di gruppo che si sono attestati a 11.037 milioni di euro rispetto al 2010 mentre il margine operativo lordo (Ebitda) è salito del 76% a 394,3 milioni dai precedenti 223,5 milioni. L'Ebitda comparabile è stato di 267,8 milioni, in progresso del 79% contro i 149,2 milioni dell'anno prima. Gli investimenti sono stati pari a 105 milioni di euro, distribuiti principalmente tra il segmento Raffinazione (64,6 milioni di euro) ed il segmento Generazione di Energia Elettrica (31,2 milioni di euro). La posizione finanziaria netta al 31 dicembre 2011 è risultata pari a -653 milioni di euro dai -560 milioni di fine 2010. In considerazione, si legge nella nota, del risultato netto adjusted di gruppo negativo nell'esercizio 2011 ed in linea con la politica di distribuzione dei dividendi della società, il Consiglio di amministrazione proporrà all'assemblea degli azionisti di deliberare nessuna distribuzione di dividendo per l'esercizio 2011.
COMMENTA LA NOTIZIA