Saras: Corte d’Appello conferma condanne per incidente del 2009

QUOTAZIONI Saras
FACEBOOK TWITTER LINKEDIN

Saras ha reso noto che oggi la Corte d’Appello di Cagliari, in relazione all’incidente del 26 maggio 2009 in seguito al quale persero la vita tre operai della ditta Co.Me.Sa., ha confermato la condanna di Dario Scaffardi, dirigente della Società, e di Guido Grosso, ex dirigente Saras, riducendo per entrambi la pena da 24 a 20 mesi con l’applicazione della sospensione condizionale, oltre al risarcimento dei danni alle parti civili.

La Corte d’Appello ha, altresì, confermato l’assoluzione di Antonello Atzori, dirigente Saras e di Antioco Mario Gregu, ex dirigente della Società, e la condanna a 2 anni dell’allora rappresentante legale di Co.Me.Sa.. Anche i giudici di secondo grado hanno escluso la responsabilità amministrativa della società.