Sarà l'energia verde la fonte di lavoro del futuro

Inviato da Redazione il Mer, 17/06/2009 - 16:25
Fonti energetiche nuove, posti di lavoro nuovi. Sì, l'energia verde già adesso è una fonte di lavoro importante e lo sarà sempre di più nel futuro. Lo rivelano alcuni studi sul settore delle energie rinnovabili, come quello dello Iefe dell'Università Bocconi. La ricerca stima un potenziale occupazionale di 250mila posti di lavoro nel 2010 nel comparto delle fonti rinnovabili, mentre nell'eolico sono previsti oltre 77mila occupati in più. Un plotone di "lavoratori verdi" che andranno ad ingrossare le fila degli attuali 2,3 milioni di occupati. Anche l'analisi condotta dall'Anev, Associazione nazionale energia del vento, concorda sulle potenzialità occupazionali di questo settore, valutando un'opportunità di 66mila posti nel 2020 in Italia nel solo settore eolico. Già ora alcune aziende presenti nel territorio hanno difficoltà a trovare alcune figure professionali specializzate. Le più ricercate al momento sono il progettista meccanico e l'addetto al montaggio.
COMMENTA LA NOTIZIA